Overland Botswana

Il Safari

Viaggio Safari: Overland Botswana
Botswana: Un mondo di scorci grandiosi e animali all’abbeverata Gli elementi si fondono, l’acqua scompare nella sabbia Nuvole rosa in volo: miriadi di pellicani e fenicotteri Il delta dell’Okavango, confusione di terra e acque La bellezza aspra, forte e suggestiva del Kalahari…
IL VIAGGIO

Per chi conosce l’Africa il Botswana si identifica nel Delta dell’Okavango, un fiume che offre un fenomeno naturale unico, di rara bellezza e interesse, specialmente visto dall’alto con piccoli aerei o lungo i canali. Ma il Botswana non è solo l’Okavango. Di grande interesse è il Parco Chobe che ospita in particolare gli elefanti con alcuni branchi composti anche da oltre 500 individui! Il grande deserto del Kalahari in cui vivono gli ultimi boscimani, specialmente nella zona della Deception Valley.
Le strutture ricettive, nel Botswana, sono poche e tutte piccole ma di ottimo livello, molto accoglienti e complete di tutti i comforts, anche quando trattasi (spesso) di campi tendati fissi. Il trasporto è in veicoli fuoristrada completamente aperti; nei canali canoe e barche a motore, mentre per i trasferimenti dal Chobe al Moremi e dal Delta a Victoria Falls saranno su piccoli aerei.
La stagione delle piogge va da novembre a febbraio; la stagione secca, da marzo ad agosto, giornate di caldo secco e notti anche molto fresche; da ottobre la temperatura sale con aumento di umidità. Periodo consigliabile durante la nostra estate, stagione delle ferie!

Durata: 17 giorni – 14 notti

Partenze garantite: minimo 4 – massimo 16 persone. I gruppi sono formati da partecipanti di diverse nazionalità.

Trattamento: pensione completa durante il camping (i pasti sono preparati da guida e cuoco che accompagneranno il gruppo durante tutto il viaggio). Sono esclusi i pasti del giorno di arrivo a Johannesburg ed alle Victoria Falls. Tutte le bevande sono escluse.

Sistemazione: 11 notti in tenda igloo, 3 notti in albergo a Johannesburg e Victoria Falls. Tutte le tende sono dotate di lettini da campeggio, materassino, sacco a pelo ed un piccolo cuscino.

Trasporti: Trasporto su camionette rialzate per 4/16 persone. I fotosafari nell’area del Khwai sono a bordo di veicoli 4×4.

Bagaglio:
Il bagaglio è da limitare a 20 kg per persona (più un bagaglio a mano) in borse/sacche morbide.

I “Camping”: sono concepiti in modo che gli ospiti si divertano partecipando alle attività di campo, seppur sentendosi in vacanza. La partecipazione e il coinvolgimento sono parti integrali di viaggi piacevoli e di successo. Gli ospiti sono invitati a partecipare ad alcune attività;per esempio: aiutare la guida a montare e smontare le tende dell’accampamento..I gruppi sono di solito formati da partecipanti di varie nazionalità, dai 25 anni in su, inclusi i viaggiatori più adulti con spirito giovane. I tour sono concepiti per partecipanti in buona salute e attivi, che desiderano effettuare una vacanza avventurosa. Si tratta di gruppi abbastanza ristretti con un massimo di 12 partecipanti.

Le attrezzature: sono fornite tende spaziose e confortevoli per due persone (2.4m x 2.4m x 1.9m). Ogni tenda è a prova d’insetto, costruita con uno spesso strato per l’isolamento dal suolo e due grandi finestre con zanzariera per l’aereazione. Per ogni passeggero sarà provvisto un materasso di spugna spesso 6cm ed una comoda sedia da safari pieghevole. Un set di attrezzatura per l’accampamento e per la cucina, dei contenitori per l’acqua, una valigietta del pronto-soccorso, alcuni libri sugli animali della zona ed un set di parti meccaniche di scorta, saranno in ogni veicolo. I clienti sono pregati di portare il proprio piccolo cuscino ed un sacco a pelo (i sacchi a pelo possono essere anche noleggiati).

Pasti e bevande: tutti i pasti sono preparati dalla guida e dall’assistente/cuoco facendo particolare attenzione a preparare pietanze gustose e genuine. La mattina viene servita una colazione a base di cereali, pane, marmellata, tè, caffè e latte. Il pranzo consiste solitamente in un “pic-nic freddo”, mentre il pasto principale sarà quello serale. La presenza di congelatori in ogni veicolo permetterà comunque una certa indipendenza. Le bevande e l’acqua minerale non sono incluse nel viaggio ma potranno essere acquistate, a prezzi ragionevoli, nei negozi di bevande o nei supermercati e potranno essere conservate nel cooler box. In campeggio sono disponibili tè e caffè.

Personale: due membri dell’equipaggio, una guida e un assistente/cuoco, vi accompagneranno durante il viaggio e si occuperanno di tutti i pasti. I tour leader (guide), impiegati a tempo pieno dalla compagnia, sono scelti per la loro profonda conoscenza del bush africano, e si dedicheranno a rendere piacevole la vostra esperienza di viaggio. Informazioni dettagliate sulla storia del posto, sulla fauna e sulla flora locali, vi saranno fornite durante il safari. Un assistente di campo/cuoco locale aiuterà con i compiti giornalieri del campo. Tutti i safari sono condotti in inglese. Per alcune date specifiche ci sono dei traduttori in lingua italiana.

Gradisci ulteriori informazioni sul Botswana e le località?

IL PROGRAMMA
1° giorno
partenza dall’Italia – Johannesburg
Partenza dall’Italia con volo di linea via scalo internazionale per Johannesburg. Pasti e pernottamento a bordo.
2° giorno
Johannesburg
Arrivo a Johannesburg, disbrigo delle formalità doganali e ritiro dei bagagli. Trasferimento in albergo con il servizio di navetta gratuito. Sistemazione in pernottamento e prima colazione al Peermont Metcourt Hotel. Pasti liberi. Resto della giornata a disposizione per relax o attività facoltative.
3° giorno
Johannesburg
– Palapye (Botswana – 640 km)
Inizieremo il nostro viaggio con partenza da Johannesburg alle 7 del mattino (circa 9 ore di viaggio con il passaggio della frontiera tra Sudafrica e Botswana). Attraverseremo la provincia del Limpopo per arrivare in Botswana nel tardo pomeriggio. Il campo verrà allestito nel villaggio di Palapye. Pasti inclusi e notte al campo.
4° giorno
Maun
(380 km)
Possibilità di partecipare, all’alba, ad un fotosafari facoltativo alla ricerca del rinoceronte bianco nella riserva di Khama Rhino. Partenza verso nord, costeggiando la parte occidentale del Makgadikgadi Pans fino a raggiungere Maun, dove l’arrivo è previsto nel tardo pomeriggio (circa 5 ore di viaggio). Rilassante serata intorno al fuoco a godersi il meraviglioso cielo stellato, in preparazione della giornata di domani in 4X4 nella zona del Moremi. Visto il cambio del veicolo consigliamo di preparare uno zaino che contenga il necessario per due pernottamenti. Pasti inclusi e notte al campo.
5° giorno
Khwai Area
(Moremi Wildlife Reserve – 150km)
Al mattino cambio del veicolo per utilizzare un fuoristrada 4WD aperto con cui proseguiremo verso la Riserva Moremi, dove l’arrivo è previsto per l’ora di pranzo. Dopo pranzo attraverseremo la South Gate per entrare nel parco e dirigerci verso l’area del Khwai. Il Khwai, parte del Parco Moremi, è un’area naturale intatta di grande bellezza, con una ricca vegetazione verde, palme, brulicante di volatili e con una vasta popolazione di animali selvatici. Effettueremo safari su auto aperte 4×4 di mattina presto e nel tardo pomeriggio per esplorare la riserva. IMPORTANTE: La nostra area camping, dove verrà allestito il campo tendato, è situata all’interno del parco e verranno quindi utilizzati le docce e le toilette da campo. Pasti inclusi e notte al campo.
6° giorno
Khwai Area
(Moremi Wildlife Reserve)
Pensione completa al campo (l’area camping, dove è allestito il campo, è situata all’interno del parco e verranno utilizzate le docce e le toilette da campo). Effettueremo safari su auto aperte 4×4 di mattina presto e nel tardo pomeriggio per esplorare la riserva.
7° giorno
Maun
(100km)
All’alba, ultimo fotosafari all’interno della riserva Moremi e rientro a Maun. Il pomeriggio è libero e vi suggeriamo un fantastico ed emozionante volo panoramico di un’ora per ammirare il magnifico Delta dell’Okavango (attività non inclusa). Pasti inclusi e notte al campo.
8° giorno
Okavango Delta – Maun
 
La giornata di oggi sarà interamente dedicata all’escursione in barche tipiche, dette mokoro, sul Delta dell’Okavango. Partenza da Maun alla mattina presto e trasferimento di circa un’ora o due (a seconda delle condizioni delle piste e del livello dell’acqua) per arrivare al punto di partenza dell’escursione. Breve spiegazione da parte della guida locale che vi accompagnerà durante l’escursione, durante la quale potrete effettuare anche una piacevole camminata nel bush. Rientro a Maun nel tardo pomeriggio. Pasti inclusi e notte al campo.
9° giorno
Fiume Chobe – Kasane
(615km)
Il trasferimento da Maun a Kasane sarà piuttosto lungo (circa 8 ore di viaggio), proseguiremo attraverso il Botswana fino a Kasane, dove allestiremo il nostro campo sulle rive del fiume Chobe. La zona del Chobe è molto celebre per i suoi splendidi paesaggi, per i suoi magnifici tramonti e per la fauna abbondante, sia di uccelli che di numerosi animali selvaggi. Il giorno seguente si effettuerà un fotosafari pomeridiano in barca sul fiume Chobe, durante il tramonto. Sarà possibile effettuare ulteriori fotosafari facoltativi in fuoristrada 4WD nel Parco Nazionale del Chobe (attività non inclusa). Pasti inclusi e notte al campo.
10° giorno
Fiume Chobe – Kasane
Pensione completa al campo. Si effettuerà un fotosafari pomeridiano in barca sul fiume Chobe, durante il tramonto. Sarà possibile effettuare ulteriori fotosafari facoltativi in fuoristrada 4WD nel Parco Nazionale del Chobe (attività non inclusa – costo indicativo BWP 295 + park fees per persona).
11° giorno
Kasane – Cascate Victoria
(90km)
Attraverseremo il confine dello Zimbabwe (al passaggio della frontiera si ottiene il visto d’ingresso, costo da pagare in loco $ 35,00) per visitare le Cascate Vittoria – uno dei luoghi più spettacolari dell’Africa (circa 2/3 ore di trasferimento, dipenderà dai tempi al passaggio della frontiera). Resto della giornata libera per curiosare tra i mercatini locali e per sperimentare alcune delle innumerevoli attività facoltative che includono “water rafting”, “bungi jumping”, volo con aeroplani leggeri o elicotteri sopra le cascate, passeggiate sulle orme dei rinoceronti, safari a dorso di elefanti e visita alle cascate (attività non incluse). Pernottamento e prima colazione presso lo Sprayview Hotel o similare
12° giorno
Cascate
Victoria
Pernottamento e prima colazione presso lo Sprayview Hotel o similare. Giornata libera per curiosare tra i mercatini locali e per sperimentare alcune delle innumerevoli attività facoltative che includono “water rafting”, “bungi jumping”, volo con aeroplani leggeri o elicotteri sopra le cascate, passeggiate sulle orme dei rinoceronti, safari a dorso di elefanti e visita alle cascate (attività non incluse).
13° giorno
Il Bacino di Makgadikga
(370km)
Oggi si ritorna in Botswana e l’allestimento del campo è previsto presso Nata. Visiteremo il bacino di Makgadikgadi per un tramonto veramente indimenticabile su quello che rimane di un antico lago di 6500 km2. Pasti inclusi.
14° giorno
Tuli Wilderness Camp
(510km)
Viaggiando verso sud arriveremo nell’area di Tuli in Botswana. Questa è una grande riserva di animali selvatici che non è recintata per salvaguardare i naturali flussi migratori. Ci accamperemo in un bellissimo campo sulle rive del fiume Limpopo. Pensione completa.
15° giorno
Tuli Wilderness Camp
Pensione completa al campo. Al mattino escursione a piedi con guida e sul tardo pomeriggio un safari in auto.
16° giorno
Johannesburg – Partenza
(520km)
Lasceremo il Botswana per tornare in Sud Africa, a Johannesburg (circa 7 ore di viaggio). Il viaggio termina verso le 17.00 presso l’aeroporto internazionale di Johannesburg. Il pranzo è incluso. Partenza con volo di linea notturno, via scalo, per l’Italia. Cena e notte a bordo.
17° giorno
Arrivo in Italia
Arrivo in Italia e termine del viaggio.
Trattamento: pensione completa durante il camping (i pasti sono preparati dalla guida e cuoco che accompagneranno il gruppo durante tutto il viaggio). Tutte le bevande sono escluse.

Note importanti


IMPORTANTE:

– L’itinerario è flessibile e dipende dalle condizioni locali.
– Nella stagione invernale (giugno-agosto) durante la notte le temperature scendono anche di molti gradi e può essere molto freddo. Un abbigliamento caldo (giacca calda, calzini pesanti …) è essenziale.
– Raccomandiamo questo viaggio a partecipanti in buone condizioni fisiche e alla ricerca di una vacanza avventurosa.
VALIDITA’ DEL PASSAPORTO:


In corso di validità di minimo 6 mesi, con almeno una doppia pagina vuota per i timbri di ingresso e uscita. Controllare che ci siano abbastanza pagine vuote disponibili per i visti richiesti.

VISTI D’INGRESSO:

Sudafrica e Botswana non richiedono il visto d’ingresso. Zimbabwe richiede il visto d’ingresso che si ottiene al passaggio della frontiera: costo di USD 35.
I passeggeri in arrivo su Victoria Falls che proseguono per il Botswana e ritornano a Victoria Falls dovranno pagare un doppio visto per il doppio ingresso in Zimbabwe di USD 45.

VACCINAZIONI:

Vaccinazioni obbligatorie non richieste. E’ richiesta la vaccinazione della febbre gialla in arrivo in Sud Africa provenendo dallo Zambia. E’ consigliata la profilassi contro la malaria.
Per prevenire la malaria raccomandiamo oltre alla profilassi, di indossare dal tramonto all’alba un abbigliamento chiaro che comprenda camicie a manica lunga e pantaloni lunghi, oltre ad utilizzare, per le parti scoperte, repellenti tipo ‘Autan’.
VALUTA:
In Botswana ha corso legale il Pula (BWP) che equivale a circa 1 Euro = (BWP) 9,3 (aggiornato il 15/02/2010).

DISPOSIZIONI VALUTARIE:
In base alle ultime disposizioni valutarie, non è più fissato alcun limite d’esportazione di valuta estera. E’ stato inoltre liberalizzato l’utilizzo delle carte di credito. Talvolta però tale utilizzo non è sempre possibile.

TASSE D’IMBARCO:
In Botswana sono di Pula 10 per i voli nazionali e Pula 25 per i voli internazionali. Ricordiamo che tali disposizioni sono indicative in quanto variano abbastanza di frequente.

BAGAGLIO:
A bordo degli aerei è consentito il trasporto in franchigia di 20 Kg di bagaglio per persona. L’eventuale eccedenza sarà trasportata a spese dell’interessato. Per misure di sicurezza e autorizzato in cabina un solo bagaglio a mano (le dimensioni massime devono essere di cm.43x40x21) per persona. Tutti i bagagli dovranno essere contrassegnati con le apposite etichette African Explorer che saranno consegnate con i documenti di viaggio. I facchinaggi non sono compresi.

CLIMA:
Generalmente temperato durante l’anno, da marzo a novembre il clima è caldo e gradevole essendo il periodo della stagione secca. Nel Delta dell’Okavango la temperatura media diurna si aggira intorno ai 25 gradi che però durante la notte si abbassa notevolmente.

ABBIGLIAMENTO:
Indispensabili indumenti pratici e leggeri, scarpe comode e chiuse per il safari e per chi partecipa ad un safari a piedi, noi consigliamo delle scarponcini da trekking. Senza dimenticare un copricapo, occhiali da sole ed un indumento di lana per la sera.

FUSO ORARIO:
Rispetto l’ora solare in Italia è di + 1 ora, mentre quando in Italia vige l’ora legale non vi è alcuna differenza d’orario.

CONSIGLI UTILI:
E’ bene munirsi di medicine d’uso personale e di un antisettico intestinale. Rasoi ed apparecchi elettrici dovranno essere a voltaggio universale e muniti di spine a lamelle piatte, meglio se funzionanti a batteria. Ricordiamo inoltre che talvolta, in alcuni lodge, non c’e corrente elettrica dalle 23.00 alle 06.00.

Partenze e Quote


17 giorni / 14 notti
Partenze garantite con minimo 4 / massimo 16 partecipanti
Viaggio di gruppo con assistenza della guida,
di un cuoco e di un assistente da campo in lingua INGLESE
Partenze da Milano, Roma, Venezia, Pisa e Bologna
altri aeroporti su richiesta (con supplemento)

Date di partenza Quota per persona
“a partire da” *
in camera
doppia
Supplemento
 singola
12 e 27 ottobre 2019 € 2.890 € 200
              *N.B. quote sempre soggette a riconferma alla prenotazione

Note:
USD 200 da pagare in contanti, direttamente in loco alla guida, per gli ingressi ai parchi/riserve ed alcune attività.

Quota individuale gestione pratica/diritti: € 95 per persona
Tasse aeroportuali: € 520 (soggette a riconferma)

Assicurazione, costo in base al totale della prenotazione:
.. fino a € 2.100: € 62
.. fino a € 2.800: € 76
.. fino a € 3.500: € 92
.. fino a € 4.500: € 104
.. oltre € 4.500: da quotarsi

Attenzione: Le quote di partecipazione sono calcolate utilizzando una “tariffa aerea speciale” in
classe economica. In fase di prenotazione, se non ci fosse disponibilità nella classe speciale,
le quotazioni potrebbero subire delle variazioni di prezzo.

Cambi applicati:
1 Euro = 15.80 Rand Sudafricani
1 Euro = 1.15 USD

    

Incluso ed Escluso


La quota comprende:
• trasporto aereo con voli di linea in classe economica dalle principali città italiane (supplementi da altri aeroporti su richiesta)
1) al momento della prenotazione verificate che il nome comunicato corrisponda esattamente a quello riportato sul passaporto. Eventuali spese di riemissione a causa di nomi comunicati errati saranno a carico del cliente.  A tale proposito consigliamo di trasmettere via fax o e-mail la copia del passaporto.
2) per evitare spiacevoli imprevisti preghiamo i cittadini con passaporto straniero di comunicarlo in fase di preventivo, o nel momento stesso della prenotazione, per verificare eventuali visti d’ingresso richiesti.

• sistemazione in hotel a Johannesburg in pernottamento e prima colazione
• sistemazione alle Cascate Vittoria in pernottamento e prima colazione

• sistemazione in tenda igloo durante tutto il viaggio
• visite, escursioni e fotosafari espressamente specificate nel programma
• trasferimento gratuito con servizio di navetta il giorno di arrivo a Johannesburg
• trasporto su camionette rialzate per 4/16 persone dal 3° al 16° giorno
 

La quota non comprende:
• Quota gestione pratica / diritti agenzia
• Tasse aeroportuali/fuel surcharge (importo soggetto a riconferma in fase di emissione biglietti aerei)
• Assicurazione annullamento, medico, bagaglio e ritardo volo
• Bevande, mance ed extra in genere
• Escursioni facoltative indicate nel programma
• Visto d’ingresso in Zimbabwe USD 35 da pagare in loco
• Tutto ciò non espressamente indicato in “La quota comprende”